Stracciatella di bufala: come si produce e si conserva

7′ di lettura

Stracciatella: cosa vi viene in mente quando la menzioniamo? Sicuramente, se pensate subito e solo al gelato siete un po’ fuori strada. Spesso sottovalutata e poco conosciuta, la stracciatella è un formaggio di latte di bufala da apprezzare e gustare in tutte le sue varianti. Liberate la fantasia: questo pregiato prodotto può stuzzicare la vostra creatività in cucina in mille modi. Ricette fredde o calde, salate o agrodolci, al naturale o cotta, il requisito imprescindibile perché possiate gustare una stracciatella della massima qualità è uno soltanto: la sua freschezza.
Vi consigliamo dunque di rivolgervi solo ad e-commerce alimentari fidati e garantiti per comprare mozzarelle di bufala online. Abbuffa è uno store dalla massima serietà: scoprite la nostra stracciatella e tutti gli squisiti prodotti di latte di bufala del nostro catalogo.
Per rendervi maggiormente consapevoli e attenti quando acquistate online mozzarelle e formaggi freschi, abbiamo deciso di condividere con voi in questo articolo alcune informazioni utili proprio su questa delizia.

La stracciatella di bufala prende il suo nome dall’aspetto un po’ sfilacciato e pasticciato: si tratta infatti di una variante della deliziosa burrata di bufala costituito solo dal suo ripieno cremoso di strisce sottili di mozzarella e panna. La sua produzione è originaria della Puglia, ma si è rapidamente estesa a tutto il Sud Italia, arrivando anche in Basilicata e Campania, dove è diventata un prodotto di punta dei migliori caseifici a lavorazione artigianale. Insieme al resto della deliziosa produzione italiana di formaggi a base di latte di bufala, anche questa cascata di sapore sta diventando un prodotto molto popolare e venduto nei mercati esteri.

Come è fatta e cosa contiene la Stracciatella di Bufala

Come dicevamo la stracciatella corrisponde all’interno della burrata con aggiunta di panna. Contiene dunque sale, caglio, panna pastorizzata e sfilacci di mozzarella di bufala fresca lavorata con crema di panna fresca. Il sapore è di inimitabile delicatezza, ma sapido, con un forte gusto di latte fresco e con una punta tenue di acidità.
La stracciatella non possiede un involucro di pasta filata, ma ha una superficie liscia e lucente in modo omogeneo, un po’ fibrosa a causa delle sfoglie sovrapposte, colore candido senza sfumature o striature. Morbidissima, quando viene tagliata o sottoposta a leggera pressione, emette siero lattiginoso, che può accumularsi in alcuni distaccamenti e all’apertura della confezione produce un profumo lieve e fragrante di latte con una nota acidula.

stracciatella di bufala fresca abbuffa

5,4027,00

Come si produce la Stracciatella di Bufala

La lavorazione è quella della burrata di bufala, un procedimento simile a quello della mozzarella di bufala. Si ripete quindi tutto l’anno e comprende quindi diverse fasi consecutive:

  • la pastorizzazione o il riscaldamento del latte
    la sua acidificazione e fermentazione con fermenti selezionati, latte innesto o siero innesto
  • la coagulazione con aggiunta del caglio naturale di vitello o microbico vegetale
  • la rottura della cagliata
  • la filatura del formaggio in acqua bollente e la sua salatura
  • il confezionamento, in cui la stracciatella viene inserita in sacchetti di materiale plastico per alimenti e avvolta in carta plastificata oppure riposta in vaschette di polistirolo con la sua acqua di governo

Come si riconosce la stracciatella di qualità

Come abbiamo anticipato, il formaggio si esprime al meglio se freschissimo, quindi conservarlo in maniera adeguata risulta essenziale per mantenerne inalterato il gusto delicato. La pezzatura ideale di ogni confezione è compresa tra 100 g e 1000 g. Il prodotto deve essere conservato ad una temperatura compresa tra i 6 °C e 8°C nella sua confezione e va consumata entro i 5 giorni dall’apertura.
Come si presenta quindi una stracciatella di qualità? Un modo per riconoscere ad occhio se il formaggio è di qualità è il rapporto equilibrato tra mozzarella e panna, che deve essere freschissima, dolce, della giusta consistenza e con un 30-35% di grasso. Altro indizio importante è il profumo: la buona stracciatella emana un odore delicato che combina quello della mozzarella fresca e quello della panna montata. Infine, riveste un ruolo fondamentale la consistenza del formaggio durante la masticazione: la stracciatella migliore e più fresca si scioglie in bocca.
Per una stracciatella di qualità certificata, contattaci: su Abbuffa troverai solo i migliori prodotti di bufala campana. Per comprare mozzarelle, trecce e figliate di latte di bufala online affidati al nostro store e alla sua spedizione a domicilio in tutta Italia!

Post Correlati

Leave a comment